Fonte di energia rinnovabile

Il legno è un combustibile con un equilibrio naturale in termini di emissioni di gas serra rispetto ai combustibili fossili. Durante la combustione di pellet di legno, la quantità di anidride carbonica emessa è la stessa assorbita dagli alberi durante il proprio ciclo di vita. Ciò significa che il ciclo di bilanciamento dell'anidride carbonica nell'atmosfera resta invariato. In questo modo, la combustione del pellet bilancia in modo neutrale l'agente che contribuisce principalmente allo sviluppo dell'effetto serra.

I pellet sono un sottoprodotto dei rifiuti generati dall'industria del legno. Non sono influenzati dalle variazioni di prezzo del mercato internazionale e contribuiscono alla riduzione degli effetti della crisi economica. Il loro uso ci garantisce una maggiore indipendenza, in quanto sono una materia prima a nostra disposizione.